Maison & Objet 2011, dal 21 al 25 gennaio a Parigi

di Benedetta Guerra Commenta

Dal 21 al 25 gennaio torna l’appuntamento parigino con la fiera Maison & Objet 2011, il salone dedicato alla moda-casa con 3150 espositori, il 40% rappresentato da marchi internazionali, ed esposto su 135.000 m² di stand.

Nei padiglioni 7 ed 8 ci sono i saloni Scènes d’interieur con i grandi nomi dell’arredamento, in particolare del lusso, con la scenografia di Paola Navone e Now! Interessante la sezione Tech’now! di design e tecnologia, poi agli editori di tessuto per l’arredamento c’è il salone Editeurs con le collezioni di 150 marchi internazionali

Sempre al salone Scènes d’interieur è protagonista la creatività con Talenti à la Carte, inoltre pezzi unici di artigiani a artisti saranno esposti nell’area Craft.

L’oggetto culturale è da scoprire nel padiglione 6 con Musée, interessante e ricco di eventi il padiglione 5 con lo spazio conviviale Business Lounge per networking e appuntamenti d’affari, ricerca sui materiali ed infine l’appuntamento Paris des chefs, con cuochi e creativi insieme a condividere cucina e design.

L’Italia, al secondo posto tra i paesi fornitori della Francia nel settore ceramica, porcellana, cristalleria con una quota dell’8,5%. sarà presente e sempre il made in Italy, sarà presente con la collezione di ceramiche dal titolo “Cartoccio” della designer italiana Paola Paronetto.

Sempre alla Fiera sarà presente ABHIKA con la collezione 2011 Aria, Acqua, Terra e Fuoco: l’alchimia intima e discreta del nuovo abitare. Il brand dal design istintivo e sensuale, apre la sua casa primordiale, ispirandosi alla natura, alle sue forme e materie: leggera come una piuma, trasparente come un vetro soffiato, basica come il legno e la pietra, morbida come la pelle : un lusso più interno, di ricerca, proiettato alla bellezza e al benessere. Lo stile del marchio fonde la sapienza nella lavorazione dei materiali dell’artigianalità italiana, la tecnologia e attenzione per l’ambiente delle aziende di eccellenza con la passione per l’arte e il design del made in Italy. Ritornando agli elementi, dalla terra proviene la scelta di essenze legnose pregiate, pietre dure e resine, dall’acqua la ricercatezza della madreperla e delle trasparenze dei colori del mare, dal fuoco l’effetto fluorescente della luce e dall’aria il soffio leggero del cristallo: un gioco di elementi inattesi e abili mescolanze che esprime la forza magnetica e personalissima di Abhika in ogni ambiente.

Lo style della moda casa italiana è protagonista anche con complementi d’arredo d’autore con collezioni disegnate dall’architetto Mauro Lipparini per Bonaldo, e molte altre creazioni interessanti, ed uniche che rispecchiano appieno lo stile del design italiano, che negli ultimi anni sta riprendendo il giusto posto.

Dal 21 gennaio al 25 gennaio a Parigi vi aspetta la Fiera Maison & Objet.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.