La baia di Ocean Cay riserva per MSC Crociere

di Sara Mostaccio Commenta

MSC Crociere riqualificherà l'ambiente naturale della baia di Ocean Cay per creare una riserva marina ad uso esclusivo dei crocieristi.

Una ex zona industriale nel mar dei Caraibi sta per diventare una speciale riserva marina: sono iniziati i lavori di qualificazione delle baia di Ocean Cay che diventerà riserva esclusiva per MSC Crociere.

Ocean Cay

L’isola esotica nel mar dei Caraibi diventerà di uso esclusivo dei crocieristi che arrivano sulle navi di MSC. Secondo il progetto, la riqualificazione dell’area sarà completata nel 2018 rendendo fruibile la baia alle navi da crociera che vi si recheranno periodicamente come tappa fissa del viaggio.

La grande compagnia di crociere ha annunciato l’avvio dei lavori di riqualificazione per creare la Ocean Cay MSC Marine Reserve con un progetto molto ambizioso e indubbiamente lodevole per le premesse, ovvero la riqualificazione di una una intera zona naturale.

Il progetto iniziale doveva essere concluso entro Dicembre 2017 ma è stato ampliato e arricchito e richiederà un ulteriore anno di lavori. Culmineranno non solo nella costruzione degli scali di Seaside e Divina di MSC Crociere ma anche in un rilancio dell’economica locale.

L’idea è quella di trasformare l’economia locale da un sistema basato sullo sfruttamento delle risorse ad un altro fondato sulla conservazione e fruizione turistica delle stesse. Per raggiungere questo risultato l’azienda ha lavorato a stretto contatto con il governo locale.

Lo scopo è convertire l’ex sito industriale che comprendeva una cava di estrazione per la sabbia in una riserva marina naturalistica. Saranno quindi piantate su tutta l’isola circa 80 specie indigene per ridare slancio alla natura locale. Il villaggio turistico per ospitare i turisti sarà costruito restando fedeli alle tradizioni architettoniche del luogo.

I crocieristi, grazie a speciali scali, potranno sbarcare sull’isola direttamente dalle navi. A terra troveranno 3.5 chilometri di costa con 6 diverse spiagge, natura incontaminata e strutture ricettive e ricreative costruite nel rispetto dei luoghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>