Kempinski, nuovi Hotel in Medio Oriente, Oceano Indiano e Africa

di Redazione Commenta

Il presidente del gruppo Kempinski per il Medio Oriente, l’Africa e l’Oceano Indiano, Ulric Eckhardt annuncia che la catena di hotel di lusso prevede di aprire, nei prossimi due anni, nuovi hotel in Arabia Saudita, Oman, Emirati Arabi Uniti e Bahrain.

La compagnia sta cercando di raddoppiare il proprio portafoglio, raggiungendo 121 hotel entro il 2015, inoltre molti fra gli alberghi, i resorts in cantiere, sono progettati in Egitto, Libano e Siria.

Tutta la zona dell’Arabia Saudita ed Emirati Arabi viene vista come un’area di espansione molto promettente, tanto che Eckhardt parlando di ciò ha detto: “C’è un certo interesse in tutto il mondo per queste realtà territoriali e il nostro marchio di lusso vuole essere un attore principale“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.