Idee regalo San Valentino 2011: profumo Patrizia Pepe

di Giulia Ferri Commenta


State ancora cercando disperatamente un regalo bello e originale che può conquistare la vostra amata per il giorno più importante quello degli innamorati: San valentino siete ancora in tempo ma non troppo quindi affrettatevi.

Un idea regalo molto originale è il profumo di Patrizia Pepe. Il marchio fiorentino proprio questi giorni ha presentato la sua prima fraganza molto sensuale, femminile ed elegante proprio come le collezioni di Patrizia Pepe che ha realizzato proprio dalla direttrice del marchio Patrizia Bambi il profumo Patrizia Pepe che sarà accompagnato anche da una linea di tutti prodotti per la doccia e per il bagno.

Per San Valentino i profumi sono sicuramente tra le idee regalo più richiesti e molto in. E cosi questa idea regalo del profumo di Patrizia Pepe molto originale ed è anche la prima in assoluto del marchio esclusivamente italiano.

Questo profumo è la conseguenza naturale di un percorso intrapreso molti anni fa con grande passione,

ha raccontato Patrizia Bambi, direttore creativo del brand.

E’ un abito impalpabile che svela qualcosa in più di me e delle mie creazioni.

L’ispirazione a questo eua de parfum sono la musica e la danza, che danno vita alle due fragranze che sono molto distinte e che rappresentano le due anime del marchio: “Patrizia”, è un aroma molto sensuale, è voluttuoso, ed avvolgente che caratterizza molto la sua fragranza e l’aroma e “Pepe”, un accordo frizzante, vivace, ironico tra loro. I flaconi hanno un design minimal, contemporaneo ed anche estremamente molto elegante, è coerente con lo stile Patrizia Pepe e si presenta benissimo come regalo alla nostra innamorata che la sorprenderemo.

La linea di profumi accompagnata anche dai prodotti da bagno, doccia e voile body che sono rivitalizzanti ed è protagonista di una famosa campagna pubblicitaria che riprende le sue atmosfere quelle della danza e della musica. A librarsi sulle note del profumo una testimonial d’eccezione, Dorothée Gilbert, Ètoile dell’Opéra di Parigi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.