Elisabetta II in mostra a Buckingham Palace

di Valeria Douglas Commenta

Non è la prima volta che la Regina Elisabetta II si affaccia sulle nostre pagine. Vi avevamo parlato ad esempio dell’auto di lusso della Regina messa in vendita, ovvero una Daimler Majestic V8, progettata secondo le esigenze della regina con innumerevoli optional, ad esempio un bracciolo dove la Regina posava la borsa.

Più che sterline, però, si parla di impegni della vita reale: 174 udienze private, 355 impegni ufficiali in prima persona in patria e 20 all’estero, 27.000 tazze di tè da bere in compagnia, 41.241 biglietti vergati.

Ecco allora partire una vera e propria mostra, The Queen’s Year (L’anno della regina). Appuntamento dal 27 luglio al 1 ottobre dalle 9,45 alle 18 con tanti oggetti che hanno fatto la storia della regina.

Ad esempio la sella con cui la Regina cavalca all’amazzone il giorno del “Trooping the color”. Poi il Robe the State, il ricco mantello di 6 metri che la Regina indossa il giorno dello “State opening” del Parlamento agli inizi di novembre, il discorso con cui apre la sessione delle camere. In mostra anche le lamnetrbe, lo scettro, la mazza e la spada reale usate in quell’occasione.

David Oakey, uno dei curatori della mostra, ha spiegato che la lista degli impegni della regina sarebbe faticosa per un ventenne, immaginiamo per una donna oltre gli ottanta. Mentre una monarchia viene associata con gli eventi che produce e organizza, ha sottolineato Edward Griffiths, il deputy-master della cara reale. Dunque banchetti, la nomina di cavalieri e baronetti, gli incontri col governo, i tè con le personalità ma anche con le semplici persone.

Sappiate intanto che la famiglia reale inglese ha recentemente aperto anche un account su Flickr ove sono state caricate più di 600 foto della monarchia. A quanto pare, verranno costantemente aggiunte immagini sia di carattere storico che attuali. Della serie: non abbiamo davvero più nulla da nascondere ai sudditi. Nel bene e nel male, s’intende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.