Briar Patch, l’esclusiva villa da 140 milioni di dollari

Spread the love

Si chiama Briar Patch “groviglio spinoso” eppure di spinoso questa magnifica villa dell’East Hampton ha davvero molto poco. Quotata sul mercato immobiliare per 140 milioni di dollari, questa incredibile struttura è diventata la villa più costosa sul mercato dell’East Coast. Una vista panoramica mozzafiato, un giardino di oltre 45 mila metri quadrati, il Briar Patch saprà come sorprendere il suo prossimo proprietario.
Briar Patch

La lussuosa villa al momento di proprietà di una facoltosa famiglia di imprenditori si sviluppa su una superficie di oltre 3000 metri quadrati a cui si aggiungono 1000 metri quadrati per la dependance degli ospiti suddivisa in due strutture. Prezioso il design dell’interno studiato in ogni particolare con pareti realizzate e intagliate accuratamente a mano, quattro camini disseminati nelle ampie sale da pranzo. Il legno regna sovrano in ogni stanza a seconda che il materiale realizzato fosse acero, platano o quercia.

La dependance con il suo ingresso riservato riprende fedelmente lo stile Georgiano e si caratterizza di quattro incantevoli camere da letto perfettamente decorate in ogni angolo. Lussuosa la villa Briar Patch non solo all’interno ma anche all’esterno con la sua ampia piscina e vasca idromassaggio che si affaccia sull’incantevole Georgica Pond, un campo da tennis perfettamente incorporato nell’ambiente circostante, una sala fitness super attrezzata posizionata al terzo piano della villa in modo da avere il pieno controllo sull’intera struttura anche grazie alle ampie e luminose vetrate.

Non manca un vasto manto di erba, un piccolo bosco e persino un laghetto privato nel giardino. Tutto questo per 140 milioni di dollari, un record per la zona.

Lascia un commento