Il boom dei ristoranti di lusso in Italia

di Sara Mostaccio Commenta

Secondo Tripadvisor i ristoranti di lusso in Italia stanno vivendo un momento di boom a dispetto della contingenza economica non proprio favorevole.

Lo rivela The Fork, di proprietà del gruppo che gestisce anche il famoso sito di recensioni online di ristoranti e alberghi: le prenotazioni di ristoranti di lusso in Italia hanno fatto registrare un incoraggiante trend positivo.

Nel 2015, e tenendo in considerazione un campione di 7000 locali selezionati in tutta Italia, si è rilevato un crescente successo del ristorante di lusso tra il pubblico. Pare che solo in Settembre si sia registrato un picco tanto vertiginoso quanto inaspettato e certamente destinato a rimanere nella storia.

La categoria definita “fine dining” che descrive i ristoranti di altissimo livello costituisce appena l’1% dei locali presenti su The Fork ma ha realizzato un totale di prenotazioni altissimo. I dati raccontano anche che le regioni con gli scontrini medi più alti al ristorante – sopra i 70 euro – sono Lombardia, Lazio, Toscana e Campania.

Secondo Giulio Gargiullo, Online Marketing Manager che si occupa del settore luxury ed è specializzato in mercato russo:

“Questa è un’altra conferma del fatto che l’Italia è sempre più la meta per eccellenza del lusso da parte di visitatori provenienti da tutto il mondo. Ne abbiamo registrato e segnalato il trend nel corso degli anni. […] L’Italia viene vista come un luogo della bellezza e dove viene creata bellezza. Basti pensare ai brand che ci connotano in tutto il mondo: il settore automobilistico, fashion, design e ovviamente il food. […]È fondamentale per ristoratori e strutture ricettive accogliere il cliente con ampia capacità di spesa con un’esperienza unica e spiegando le ragioni che ci sono dietro la storia della cucina e il background culturale del prodotto o del servizio. Non si compra più solo per usare, ma si acquistano esperienze che devono essere uniche, tanto più che stiamo parlando del settore del luxury che merita particolari attenzioni verso il servizio, il prodotto e la clientela.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.