Aste del mese di maggio, da Sotheby’s a Christie’s

Spread the love

Nel periodo primavera estate si terranno numerose aste, per esempio, oggi 4 maggio da Christie’s New York verranno messi all’asta 57 opere dei più famosi impressionisti, tra cui una tela di Claude Monet, “Les Peupliers”, stimata 20-30 milioni dollari.

All’asta di Sotheby’s New York il 10 maggio, verrà messo all’asta oltre a “Pink Panther” di Jeff Koons e a “Sixteen Jackies” di Andy Warhol, anche “Concetto spaziale” di Lucio Fontana stimato tra i 6 e gli 8 milioni di dollari.

Da Christie’s verrà battuta l’11 maggio una delle ultime opere di Andy Warhol, “Autoritratto” in rosso e nero. La cifra è 40 milioni di dollari.

Da Christie’s, l’ 11 maggio a Londra, alla Post War and Contemporary Art Evening Sale, saranno all’asta due opere eccezionali di uno dei più famosi artisti irlandesi del XX secolo, Francis Bacon. Le opere, sono “Untitled” (Cruching Nude on Rail) risalente al 1952 e “Three Studies of Self Portrait”, del 1974. Le due opere sono state stimate attorno ai 45 milioni di dollari.

Da Sotheby’s il 15 maggio presso l’Hotel Beau-Rivage di Ginevra verranno messi all’asta prestigiosi pezzi d’alta orologeria, dal 1580 ad oggi. L’asta batterà 280 lotti spaziando fra orologi antichi, orologi da taschino e orologi da polso, fra cui un orologio a tamburo del 16esimo secolo, Rolex sportivi come il Submariner, il Sea Dweller, l’Explorer e versione del Daytona. All’asta ci saranno anche il Rolex appartenuto all’esploratore del polo sud Janusz Kurbiel, il cronografo del pilota Igor Troubetzkoy e l’Ulysse Nardin.

Il prossimo 17 maggio presso la sede di Sotheby’s a Ginevra si terrà un’asta eccezionale, che tra i lotti battuti vedrà anche una tiara in diamanti e smeraldi, un esemplare secondo David Bennett, Presidente di Sotheby’s per l’Europa e Medio Oriente, a dir poco raro e perfetto. La tiara in questione è ricoperta di smeraldi e diamanti stimata intorno ai 5-10 milioni di dollari, e composto da 11 smeraldi colombiani di 500 carati che originariamente ornavano il collo di un Maharajah, la tiara fu commissionata intorno al 1900 dal Conte von Henkel, Primo Principe von Donnersmarck per la seconda moglie, la Principessa Katharina Henckel von Donnersmarck.

fonte

Lascia un commento