All’asta una collezione tra vini, cognac e liquori rari da 8 milioni di dollari

di Benedetta Guerra 2

L’uomo della foto è olandese, ha 63 anni e si chiama Bay van der Bunt. Lui, ha la passione di collezionare delle essenze più rare che gli è stata tramandata da padre in figlio. Egli ha ereditato parte della collezione di suo padre, ma non avendo un figlio a prendersi cura della sua collezione,ha deciso di mettere tutto all’asta.

Possiamo trovare non meno di 5000 bottiglie tra whisky, cognac, armagnac, porto, madeira e altri liquori rari, la cui età può arrivare fino a 250 anni! Come egli stesso spiega:

Negli ultimi 35 anni ho frequentato le aste di tutto il mondo, come Christie e Sotheby ho comprato bottiglie di ristoranti famosi come Maxim e la Torre di Argent a Parigi, e il Cirque a New York. Alcuni cognac ancora appartengono alla famiglia del duca di Windsor, che risale al 1789.

Questa magnifica collezione costerebbe intorno agli $ 8 milioni e Bay, ha detto:

La raccolta di vecchi cognac e liquori mi è costato tempo e denaro, ma dimostra di essere il miglior investimento finanziario, che io abbia mai fatto.

Questo collezionista condivide anche la sua passione con il mondo da oltre 10 anni attraverso il suo sito web.

Commenti (2)

  1. io invece avrei da venermi un bottiglia di marsala della “de bartoli samperi” annata 1945
    177° / 180 di produzione in quella annata

  2. 1° inserzione

    io invece avrei da venermi un bottiglia di marsala della “de bartoli samperi” annata 1945
    177° / 180 di produzione in quella annata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>