Vino Borgogna Romanee Conti 1945, venduto all’asta da Christie’s a Ginevra

Spread the love

Il vino si sa, è una bevanda che fa girare la testa a tutti e può essere accessibile alla maggior parte delle persone, mentre alcuni tipi solamente ad una cerchia ristretta come nel caso della bottiglia in questione.

Alla ultima asta di vini pregiati a Ginevra dalla casa d’aste Christie’s, una delle sue rarissime bottiglie ha fatto perdere la testa a un collezionista americano il cui nome non è stato divulgato.

E ‘stata una bottiglia di Borgogna, Romanee Conti 1945, che è stata venduta per 87.815 €, così incredibile che la stima della bottiglia era tra 39.832 e 55.765 €.

Una ricerca di questo particolare vino ha rivelato che solo 600 bottiglie sono state prodotte verso la fine della Seconda Guerra Mondiale, ed è per questo che molti collezionisti sono attratti da essa … per la sua rarità.

Inoltre è stato anche possibile trovare un prestigioso catalogo della vendita di uno Chateau Lafite-Rothschild Vintage 1887, e di un Chateau Margaux Vintage 1909.

Lascia un commento