La torta Sacher firmata da Hermann Nitsch

di Valeria Douglas 1

Due simboli della tradizione austriaca si incontrano inaspettatamente per un appuntamento unico a soprattutto benefico. Hermann Nitsch, rinomato pittore viennese, è infatti l’autore di una serie limitata di scatole in legno contenenti torte Sacher.

Ben 1.250 esemplari per un’operazione che vede l’unione tra finissima pasticceria e rinomata arte. Ha spiegato Nitsch alla presentazione dell’iniziativa:

Io ho sempre detto che se un quadro è buono, lo si può gustare come un arrosto di maiale, oppure, appunto, una torta Sacher con la panna montata.


Per Elisabeth Guertler, direttrice della pasticceria Sacher:

Mettendo insieme un artista contemporaneo e la tradizione della nostra casa abbiamo voluto suscitare curiosità e comunque sia le opere di Nitsch che la nostra torta sono prodotti molto sensuali.

Il ricavato dalle vendite sarà destinato a un’organizzazione viennese che promuove la riabilitazione dei bambini malati di cancro con terapie equestri e a due organizzazioni italiane per la tutela degli animali. Nel dettaglio, l’Ente nazionale protezioni animali Enpa di Treviso e una iniziativa privata di Napoli per i gatti randagi.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.