Post-War and Contemporary Evening Auction, all’asta l’arte contemporanea del dopoguerra

di Giulia Ferri Commenta

Come già annunciato in precedenza, è stato venduto il quadro dell’artista contemporaneo Andy Warhol, celebre per i suo ritratti pop delle celebrità.

A essere venduta a 6,8 milioni di sterline, pari a 8,3 milioni di euro è stata l’opera Silver Liz, un ritratto di Liz Taylor del 1963, anno in cui l’attrice ricevette un cachet di un milione di dollari per un film.

E’ stato il pezzo più interessante battuto all’asta organizzata da Christie’s
al Post-War and Contemporary Evening Auction, l’asta dedicata all’arte contemporanea del dopoguerra.

Complessivamente sono state battute all’asta opere per 45.640.200 sterline, ovvero circa a 55 milioni di euro.

Oltre al come già detto Silver Liz, tante sono state le opere che hanno riscosso un interesse vivo tra il pubblico, tra le quali Loopy, opera del 1999 di Jeff Koons, che ha realizzato bel oltre 4 milioni di dollari.

Una cifra mai spesa fino ad ora per un opera di Jeff Koons.

A sorpresa anche un’opera di un artista italiano è stato meritevole di un successo inaspettato, oltre 2 milioni di euro per l’opera Mappa realizzata nel 1989 da Alighiero Boetti, una delle creazioni più amate dall’artista torinese che scrisse:

Il lavoro della Mappa ricamata è per me il massimo della bellezza. Per quel lavoro io non ho fatto niente, non ho scelto niente, nel senso che: il mondo è fatto com’è e non l’ho disegnato io, le bandiere sono quelle che sono e non le ho disegnate io, insomma non ho fatto assolutamente niente; quando emerge l’idea base, il concetto, tutto il resto non è da scegliere.

Tra le altre opere Un quadro di Pistoletto, con la scritta Ti amo in bianco su sfondo rosso, che è stato venduto a circa 250 mila euro.

E’ stata un asta fortunata anche per opere di altri artisti mai quotati così in altro, così è successo per Jules de Balincourt, Glenn Brown, i fratelli Chapman, Chris Ofili e Roy Lichtenstein.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.