Nuovo Gulfstream G550: il jet veloce, bello e dotato di ottimi comfort

di Redazione Commenta

Tre anni fa, nel primo numero di Jet Asia Pacific magazine, il Gulfstream G550 è stato denominato il nuovo aeromobile del momento, veloce; risparmio di carburante e conforts. In due voli differenti, verso fine marzo del 2007, il G550 ha volato per un totale di 11.694 miglia nautiche e record di velocità: 11 ore e 32 minuti da Auckland a Hong Kong; 13 e 9 minuti da Hong Kong a Las Vegas.

Gulfstream G550 è in grado di volare molte più ore di qualsiasi Jet della sua classe, può ospitare sino a 19 passeggeri, volare ad una velocità massima di Mach e 0.885 di crociera e un massimo di altitudine di 51.000 piedi. L’interno è confortevole, con un design simile a quello delle imbarcazioni di lusso, dotato di un avanzato sistema di aria fresca e 14 oblò che consentono una perfetta illuminazione.

Il G550 è un programma iniziato nel 1999 come progetto avanzato della cabina di pilotaggio, che gradualmente si è evoluto in perfetti aeromobili. Il primo programma del primo prototipo è stato reso noto come GV-SP “GV Performance speciale”, ed ora è diventato il primo business jet tra New York e Tokio.

Questo Jet ha il più avanzato sistema di cabina di pilotaggio nell’area di navigazione commerciale. Con la sua miscela unica di state-of-the-art tecnology è un vero portento, con la Planeview, comprese funzione di navigazione, comunicazione di aeromobili e dispositivi di comando.

Il G550 include anche il Gulfstream Enhanced Vision System (SVE), che consente all’equipaggio del volo di vedere la segnaletica in pista, di rullaggio, le strade adiacenti e le zone circostanti in condizione di scarsa visibilità. Dotata anche di software, hardware, tecnologie di visualizzazione e di spostamento con telecamere ad infrarossi, la cabina di pilotaggio G550 Planeview riduce radicalmente il lavoro del pilota, migliorando la sicurezza del Jet.

Grazie al motore Rolls Royce BR710, che producono circa 15.000 libbre di spinta, il G550 può portare, come detto in precedenza, 10 passeggeri e 4 membri dell’equipaggio. La porta della cabina è stata spostata due piedi avanti per consentire, di avere più spazio per il compartimento bagagli e gli oblò.

Il proprietario del Jet potrà scegliere tra diversi layout di cabina, oltre alle altre innumerevoli opzioni, in modo da migliorare ulteriormente e personalizzare l’aereo in base alle proprie esigenze. Questo Jet è un vero e proprio spettacolo, un paradiso in aria, una casa tra le nuvole … l’eternità di un momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.