Milano: 5 eventi alternativi imperdibili a settembre

di Redazione Commenta

Spread the love

Milano dei piccoli e grandi eventi torna ad animare l’agenda di settembre con 5 appuntamenti imperdibili:

Milano Film Festival

mostra fotografica It’s not only Rock’n’Roll, Baby!

festival MiTo

Urban Swap Party

mostra fotografica su Robert Doisneau


Milano Film Festival non vuol proporsi come una valida concorrente di Venezia un punto di riferimento per i registi emergenti soprattutto cimentati nei corti d’animazione che anche per questa 15ma edizione non mancherà di richiamare ragazzi e giovanissi da ogni parte d’Italia. Quest’anno la giuria per i corti d’animazione è composta dallo studio Aardman, nota per aver realizzato film d’animazione eccellenti come Giù per il tubo e Galline in fuga.

It’s not only Rock’n’Roll, Baby! è una mostra che fino al 26 settembre ospiterà una rassegna fotografica sui rocker più famosi, con perle imperdibili, dai dipinti con il sangue di pete Doerthy alle polaroid della sacerdotessa del rock Patty Smith alle foto di The Kills e Chicks on Speed e all’artista plurivalente Andy del gruppo Bluvertigo.

MiTo, è ormai la sigla che conosciamo quando si vuol indicare una collaborazione tra Milano e Torino, uno scambio culturale intenso, che in questo caso dosa musica classica e moderna in un mix di energia e musica di qualità.

Urban Swap Party di Atelier del Riciclo. come per mostrare l’altra faccia della moda adesso tutta concentrata su Milano Moda Donna. E’ un’idea geniale che non deve essere confusa con un polveroso e retrogrado meercatino dell’usato: qui le fashion victim si incontrano a un party organizzati e si scambiano a costo zero capi di lusso che sono ancora di moda.  Appuntamento dal 24 al 26 settembre in diverse location milanesi, come l’Ecoconcept Store Atelier del Riciclo’di via Casale, ATM bar di Porta Volta e lo Testan Sonam Carpet di piazza della Repubblica.

Dal 21 settembre al 17 novembre allo Spazio Forma si terrà la mostra fotografica dedicata a Robert Doisneau che si propone di svelare all’osservatore un’immagine inedita, alternativa al bacio dell’hotel de Ville, un lato più ironico e brioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.