E’ un mastino tibetano, il cane più costoso del mondo

di Redazione Commenta


Si chiama Yangtze River Number Two, ed è un bellissimo esemplare di mastino tibetano, tanto che la sua padrona per averlo ha dovuto pagare l’esorbitante cifra di 385 000 euro, infrangendo la cifra precedende di 100 000 euro per la clonazione del labrador, Lancelot.

La razza del mastino tibetano è un esempio delle caratteristiche di un vero molosso, è infatti l’isolamento geografico a conservarne la purezza.

E Yangtze River Number Two detenie tutte le caratteristiche ideali di un mastino tibetano:
classica mole del cane da montagna, cioè enorme, con il pelo folto nero, le orecchie grandi pendenti, la testa imponente bordata dalla crimiera.

All’aereoporto di Xi’an, il mastino tibetano è stato accolto come una celebrità:
una delegazione scortata da 30 Mercedes hanno dato vita a un singolare cerimoniale di benvenuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.