iOS 14, nessun rallentamento per gli iPhone più datati

di Sonia Pesce Commenta

Notizia importante per chi possiede un iPhone più datato e riguarda la nuova release di iOS 14. Come sappiamo questo nuovo aggiornamento del sistema operativo di casa Apple è già disponibile per chi possiede un iPhone, nonostante insomma ancora non siano stati presentati i nuovi modelli di iPhone 12.

In attesa di scoprire i nuovi arrivati di casa Apple, ci si può però godere alcune funzionalità nuove di zecca scaricando proprio iOS 14. Ci si chiede a questo punto se questa nuova release possa in qualche modo rallentare i dispositivi più datati della casa di Cupertino, anche perché in passato è capitato che ciò accadesse. Come molti sapranno Apple decideva appositamente di rallentare i dispositivi più datati con l’arrivo di un nuovo software, per salvaguardarne la batteria, situazione non corretta politicamente che l’è costata una penale di ben 500 milioni di euro.

Nessun rallentamento per i vecchi iPhone con update ad iOS 14

E’ quindi da qualche anno che Apple punta su software che siano veloci sia su dispositivi di ultimo pelo, come gli attuali iPhone 11 (in attesa degli iPhone 12), che su quelli più vecchiotti, come ad esempio l’iPhone 6s, l’ultimo device che potrà contare sull’update ad iOS 14. Il timore che potesse esserci un rallentamento delle prestazioni con l’arrivo del nuovo software sono state scongiurate dai primi test che in prima persona ho deciso di svolgere con il mio iPhone più datato, paragonato a quello di un iPhone più recente come l’iPhone 11 Pro. In termini di prestazioni i due dispositivi funzionano allo stesso modo, iOS 14 non ha quindi rallentato assolutamente l’iPhone più vecchiotto, un bel risultato che sicuramente potrà rassicurare coloro che non dispongono di un modello di ultimissima generazione.

Le nuove funzionalità più interessanti di iOS 14

L’ultima versione del sistema operativo di Apple non è quindi pesante per gli iPhone più datati, si notano le stesse prestazioni dei device più recenti. Tutte le nuove funzionalità presenti su iOS 14 non intaccano assolutamente la velocità di alcun tipo di iPhone compatibile con questo ultimo update. A tal proposito ricordiamo che con questa nuova realease di iOS si potrà contare sulla funzione App Library, che organizza autonomamente le applicazioni, sui widget sulla schermata home, simili a Android, sulla chiamata compatta, sulla funzione picture in picture e soprattutto sulla nuova app Translate, che consente una traduzione automatica di ogni conversazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.