In vendita il violino Guarneri Vieuxtemps

di Redazione Commenta

Nonostante lo Stradivari sarà sempre lo strumento il più amato per gli appassionati di musica pura, non si deve per questo trascurare un Giuseppe Guarneri del Gesu, liutaio considerato miglior rivale di Stradivari.

Il Guarnieri non è solamente uno dei più costosi strumenti dal suono speciale, ma anche, uno dei pochi rimasti, difatti se circa 640 pezzi originali sono sopravvissuti al tempo Stradivari, dei Guarneri solo 140 restano dispersi nel mondo.

Questo Vieuxtemps del 1741 e firmata a mano di artigiano Cremona Guarneri del Gesù “alias” Guarneri, e potrebbe presto diventare lo strumento musicale più caro del mondo. La casa d’aste Bein & Fushi di Chicago spera di venderlo per $ 18 milioni, si tratta di un prezzo fisso e non una vendita all’asta.

Dopo 50 anni insieme, il violinista Aaron Rosand ha venduto la sua anima lo scorso autunno, Kochanski Guarneri per 10 milioni di dollari, di cui 1,5 milioni dollari donati al Curtis Institute of Music Philadelphia. A questo prezzo, è diventato il violino più caro del mondo.

Vieuxtemps è uno dei suoi ultimi lavori e gli è stato dato il nome Henri Vieuxtemps, violinista e musicista del 19 ° secolo. Renaud Capuçon, direbbe probabilmente che questo Guarneri Vieuxtemps non è altro che la Monna Lisa di violini. Nel frattempo il finanziere e filantropo Ian Stoutzker ha per il momento messo in vendita il fantastico violino.

l’esperto di violini Geoffrey Fushi ha detto:

Credo che sia una sorta di entità vivente, ecco è proprio un essere vivente . Tutti i musicisti che lo suonano affermano la stessa cosa. Questo violino detta da solo la musica che produce

Parlando della rivalità tra Stradivari e Guarnieri, Fushi ha detto:

Suonare un Guarneri è come gustare ricco cioccolato, mentre uno Stradivari ha il sapore di un gelato alla vaniglia o alle fragole. Il Guarneri è spesso più profondo, più toccante nel suono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.