Future Hotel Room by LAVA – il futuro è tra di noi

di Redazione Commenta

Spread the love

Il Laboratorio di Visionary Architecture, creato da Tobias Wallisser, Chris Bosse e Alexander Rieck e noto a tutti, chi più chi meno, come LAVA, ha fatto dei passi da gigante per quanto riguarda la progettazione, dopo aver collaborato con il campione di Formula Uno, Michael Schumacher, si stanno mobilitando per fare qualcosa di superlativo.

Questa volta LAVA ha collaborato con Fraunhofer IAO (Istituto organizzazione del lavoro) di Stoccarda, per la progettazione di una camera d’albergo come parte di un progetto di una ricerca che fonde architettura, tecnologia e il corpo umano.

Il design interno è moderno e futuristico, ma senza perdere il tocco classico, corredata di bordi lisci, quasi fosse una specie di continuum spazio temporale perfetto per rilassare gli occhi. Il confort umano è di primaria importanza, il clima e la luce interna sono stati realizzati per coccolare i sensi dell’uomo in più, la sala comprende anche il massimo della tecnologia.

Alcuni dei prototipi di alta tecnologia si possono riscontrate al Future Hotel “Vetrina Camera”, che include anti Jetlag d’illuminazione, un letto super comodo, zona termale personale, un grande specchio integrato dai media come vetrina. Insomma, la vetrina camera è realizzata con le più sofisticate e moderne strumentazioni nel campo dei medie e di comunicazione visiva grazie anche alla collaborazione con la Prototypical.

Se la vostra domanda è: Come saranno in futuro le camere degli Hotel? LAVA vi ha già risposto, moderne, tecnologiche e rilassanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.