Facebook vuole entrare in borsa entro il secondo trimestre del 2012

di Benedetta Guerra Commenta

Mark Zuckerberg, fondatore e CEO del social network Facebook, che ha quasi un miliardo di utenti, ed una valutazione di 100 miliardi di dollari può essere in grado di raccogliere 10 miliardi al secondo il “Wall Street Journal“. Questo valore sarebbe pari a quasi la metà di quella di Google, che è di 190 miliardi di dollari. Resta da vedere se Facebook entrerà in borsa.

Il social network, che da tempo scivolato da news attrattiva a social network con affluenza di scritti maggiore, tanto che alcuni sondaggi mostrano che sempre più account Facebook vengono chiusi o abbandonati, certo è che Facebook non sarà trasformato durante la notte in una città fantasma e per ora tutto funziona come un orologio svizzero.

Con questo capitale sarà in ogni caso, la raccolta di fondi più grande nel settore del high-tech. Se entra in borsa lo farà sicuramente per il secondo trimestre del 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.