Expo Luxury 2011: plauso del Comune e della Provincia di Roma

di Giulia Ferri Commenta


Dopo il successo decretato lo scorso settembre al debutto della rassegna dedicata al lusso e all’eccellenza, L‘Expo Luxe 2011 di Roma sta raccogliendo i favori e gli apprezzamenti delle istituzioni pubbliche e in particolare dall’Assessore alle Attività Produttive di Roma Capitale, On. Davide Bordoni e il Presidente della Provincia di Roma On. Nicola Zingaretti che hanno patrocinato l’evento e hanno confermato la loro disponibilità concedendo Palazzo Ferrajoli, proprio di fronte a Palazzo Chigi in Piazza Colonna per la seconda edizione che si terrà tra il 14 e il 18 settembre prossimo.

Queste le parole con cui l’On. Davide Bordoni ha espresso il suo elogio a Expo Luxe 2011 e rinnovato il patrocinio del Comune di Roma:

Nell’esprimere il mio più sincero apprezzamento per l’alto valore dell’iniziativa da Voi intrapresa, sono lieto di comunicare la concessione del Patrocinio gratuito dell’Assessorato alle Attività Produttive, al Lavoro e al Litorale

Un riconoscimento morale agli organizzatori Ajcom e World & Pleasure che in 5 giorni densi di eventi ed esposizioni ci faranno vedere quanto di meglio le eccellenze italiane e non solo hanno da offrire. Qualche esempio? per il settore dei profumi limited edition ci sarà l’azienda 1528 Parfums by Zero Otto, A.D.A. per il wellness, AJ Comunicazione per le public relations, Alcor per il luxury travel, Sina Fine Italian Hotels, Ansuini 1860, Samadhi Italian Jewellery e Ltbf per i gioielli, Beatrice Bianchini e M.F. per l’arte contemporanea, Cetus per l’arredo casa haut de gamme, la Diplomatic International Golf Association, Egon von Furstenberg ed Elements of Luxury per la moda e tanti altri.

Alejandro G. Jantus, Presidente di Expo Luxe ha posto l’accento sul ruolo della Città Eterna nel settore del lusso evidenziando la struttura economica composta da filiere di eccellenze produttive che vanno dalla gioielleria all’alta moda, dalle tecnologie alla nautica, che già ai tempi nell’antica Roma aveva trovato la sua prima espressione come emblema di cultura, bellezza, buon gusto e sobrietà. Un’espressione che si riconduce ai fasti dell’Impero per poi trionfare nel Rinascimento e diventare uno dei motori della civiltà industriale.

Che la nuova frontiera del lusso intrecci arte, storia e magnificenza? Sicuramente sono poco i posti che possono permetterselo e Roma rientra tra le capitali mondiali buon gusto, del senso estetico e dello shopping esigente soprattutto come riflesso di un patrimonio culturale e storico ineguagliabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.