Dubai: creazione di una barriera corallina artificiale

di Redazione Commenta

Le barriere coralline si sa, sono di grande importanza per l’ecosistema marino, ed è questo il motivo per cui la compagnia Nakheel, in collaborazione con Emirates Marine Environmental Group ha deciso di creare oltre 500 barriere artificiali nelle acque di Dubai. Lo scopo di questo progetto è semplice: si propone di aiutare a sviluppare la vita marina e sostenere il settore della pesca dell’emirato.

In un comunicato stampa, il presidente di Nakheel, il signor Ali Rashid Lootah, non ha esitato a dare le sue motivazione per questo progetto dicendo:

Storicamente, la pesca era un settore importante e un modo di vita per popolazione locale di Dubai. Oggi, la pesca è ancora un settore importante, e la disponibilità di pesce fresco pescato localmente è una delle attrazioni della vita a Dubai. La costruzione del progetto tra cui palme, sulla costa di Dubai, comporta la perdita di questa zona di pesca tradizionale.

E anche se la compagnia Nakheel non ha detto nulla del costo del progetto, Keith Wilson, direttore del Programma per la EMEGA, ha spiegato che un progetto simile di barriera è stato costruito ad Hong Kong ad un costo di 15 milioni dollari.

La costruzione del progetto inizierà nei prossimi tre mesi e dovrebbe essere completato entro un anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.