Destinazione Barcellona!

di Martina Braganti Commenta

Non avete ancora deciso dove trascorrere le imminenti feste? Oggi voglio suggerirvi il meraviglioso hotel Rey Juan Carlos, a Barcellona.

Come capitale della Catalogna, Barcellona, è diventata il maggiore centro economico regionale, grazie soprattutto alla sua pozione strategica.
Di questo se ne sono accorti gli albergatori che hanno cominciato a costruire hotel extra lusso per ospitare i grandi ricchi del mondo.

L’hotel in questione è un vero e proprio resort, con una favoloso giardino mediterraneo, piscine einterne ed esterne, 432 camere di lusso, SPA e centro fitness, il Palazzo dei Congressi e tanto altro.
Impressionante la Royal Suite Diagonal (200 mq), con soggiorno, due bagni, ascensore privato e sorvegliante all’ingresso della suite.

A Barcellona, nessun altro hotel è in grado una scelta fra tre piscine e più di 25.000 metri quadrati di giardino storico, ove potersi rilassare o fare esercizi.

Per quanto riguarda bar e ristoranti, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Molto carino il “The Garden Restaurant & Lounge”, con un menu vastissimo di cucina mediterranea ed una rilassante ed esotica atmosfera.
La novità è rappresentata dall’ “Ambigu Brunch”, in cui i cibi vengono serviti a buffet.

Come anticipato prima, l’hotel è anche sede del Palazzo dei Congressi della Catalogna e dal 2001 viene costantemente scelta come sede di importanti meeting, congressi e concerti. Nel 2006 ha vinto il premio come “Best Conference Centre”.

Il giardino viene scelto  anche come location per matrimoni. Vi è inoltre possibilità di praticare diversi sport, come equitazione, tennis, mountain bike.

Per l’arrivo del nuovo anno, l’hotel propone delle offerte speciali, che comprendono un menu dedicato ai ragazzi e giochi.

Ci sono inoltre dei pacchetti per chi decide di usufruire della SPA, distinti in trattamenti Base e Deluxe. In quest secondo caso vi sono comprese due notti in hotel, un bagno chiamato “Diamonds and Pears”, un massaggio rilassante ed un drink di benvenuto.

Non dimentichiamoci anche della pista di atterraggio per elicotteri, di cui dispone l’hotel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>