La crisi del mercato non ha colpito tutti – Salvatore Ferragamo e Miss Sixty sono in ascesa

di Benedetta Guerra Commenta

Chi sale e chi scende, il mercato per alcuni si rafforza, per altri è un continuo Sali e scendi, ma per il gruppo Salvatore Ferragamo e il brand Miss Sixty, il 2008 è stato un buon anno.

La crisi finanziaria ha coinvolto la maggior parte delle maison, del lusso e di molti altri settori di prima e seconda necessità, ma Salvatore Ferragamo no! Il consiglio di direzione della maison S. Ferragamo Spa, ha approvato il bilancio finanziario consolidato di cinque mesi fa, esattamente il 31 dicembre 2008, che ha visto un aumento del 5% dei ricavi costanti e più 1% dei ricavi correnti di tassi di cambio.

La maison Ferragamo, conosciuta in tutto il globo come uno dei maggior esponenti del lusso, è riuscita a portare una crescita esponenziale in diversi mercati, specialmente su quelli Asiatici, nei quali, i tassi di cambio costanti hanno visto l’aumento del 23 % grazie all’apertura di nuovi punti vendita, da 503 del 2007 a 552 nel 2008, numero sicuramente in rialzo, inoltre, 19 di questi punti vendita sono stati aperti nei principali aeroporti nel mondo, con un proficuo guadagno, nonostante la macro economia sia in declino. Il Made in Italy riesce sempre e comunque ad avere importanza nel mercato dei beni di lusso.

Miss Sixty dal 1 giugno aprirà un nuovo negozio stores, la Sixty Nord As, joint venture tra il Gruppo Sixty e l’azienda di moda danese di Martin Nielsen, la AFMN ApS, di cui Nielsen sarà responsabile alla direzione e sviluppo in Danimarca, Norvegia e Svezia.

La speranza è quella di rafforzare il brand sul mercato scandinavo, Renato Rossi, socio e fondatore del gruppo Sixty ha detto:

La joint venture con AFMN ApS rappresenta per il Gruppo Sixty un’eccellente occasione per rafforzare la propria presenza sul mercato scandinavo e per ottenere importanti risultati aziendali. Siamo sempre alla ricerca di modi che ci permettano di entrare in nuovi mercati. Allo stesso tempo cerchiamo di sviluppare le nostre attività in modo progressivo e organico. Siamo oggi molto felici della realizzazione di questa nuova partnership poiché siamo certi che contribuirà al successo dell’intero Gruppo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.