Chanel, l’alta gioielleria esposta al Mandarin Oriental di Hong Kong

di Redazione Commenta

Spread the love

La maison di moda madre del lusso, Chanel, ha debuttato con la sua raccolta di gioielli di alta manifattura al Mandarin Oriental di Hong Kong. L’attuale raccolta della maison parigina si chiama 1932 Bijoux de Diamants, chiamata così a causa della crisi del 1932, periodo in cui Coco immaginò e realizzò una collezione dedicata alla stella diamante, che riportò in capi d’abbigliemento quali sciarpe e cappelli.

Gli amanti dei gioielli si sono riuniti tutti ad Hong Kong, per celebrare la grandezza e il lusso di Chanel, da Pansy Ho, il Signor Andew Yuen e consorte, Karen Suen, Ms. Deidre Fu, la signora Mara Rhomberg, i Signor Kennis Tai, Marie Zhuge e Charlotte Chen.

Cinque giganti dell’editoria come Comètes Fontaine, Navettes Etoilées, Haute Couture e Camélia Poudré raccontano la storia dell’alta gioielleria, inoltre al Mandarin era in mostra la prima collana realizzata dalla maison nel 1992, periodo in cui è nata la collezione di alta gioielleria della maison Chanel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.