Banyan Tree Hotels and Resort: magia ad Acapulco

di Benedetta Guerra Commenta

Un nuovo Hotel resort da favola sta aprendo i battenti: Banyan Tree Hotels and Resort in Nord America, con l’apertura prevista per febbraio 2009, con la seconda filiale a giugno nei pressi di Acapulco. Oggi parleremo del resort di Acapulco.

Annidato in mezzo ad incontaminati paesaggi del messico, nei pressi di una riviera Maya, lontano da Playa del Carmen, la località fa parte dei luoghi dove ci sono più alberghi monomarca. Durante lo sviluppo del resort si è stati attenti a non intaccare la mangrovia tropicale, che si trova all’interno del posto. Tutte le 132 ville sono state strategicamente posate intorno alla zona verde, con un modello a forma di U.

L’arredamento a qualche influsso Maya, e in ogni villa si hanno piscine private, terrazza, giardino ed alcune hanno a disposizione pontili. Le Courtyard Pool Villas hanno la caratteristica di avere esternamente piscine a getto termale, mentre le ville sono arredate con letti da massaggio, lettini privati e trattamenti vari.

Il vacanziere avrà la possibilità di scegliere tra varie tipologie di villa, di scegliere varie opzioni pranzo come: il banyan tree thailandese presso il ristorante Zafferano; una cucina Spa ispirata al tamarindo; barbecue con frutti di mare; pietanze messicane; e cibo asiatico.

Il Pool bar sarà il ritrovo pre o post cena, un modo come un altro per bere un delizioso drink sotto le stelle, se invece siete amanti di locali soft, La Cava Cantina fa per voi, un locale che accoglie solo una dozzina di clienti. Il costo? Si parte da 655$ per la villa con il giardino privato e piscina, fino ad arrivare a 5.930$ per la Beach Front Pool Villa.

Un posto dei desideri, dove il lusso diventa il vostro migliore amico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.