Case di lusso, scendono i prezzi in Toscana e Sardegna

di AnnaMaria Commenta

Secondo il report di Knight Frank sul mercato italiano degli immobili comprare una casa di lusso in Italia in questo periodo può essere un affare. La mappatura dei prezzi degli immobili di pregio evidenzia un calo generalizzato nell’intero 2016, che va dal -13% di Forte dei Marmi fino al -1% della Liguria occidentale.

Dopo la crisi immobiliare iniziata nel 2008, le quotazioni degli immobili in Italia si sono ridimensionate e in alcuni casi i cali dei prezzi sono stati considerevoli tanto che adesso la mappa della penisola presenta numerose opportunità di acquisto. Uniche località in lieve crescita sono Roma, dove i prezzi restano stabili, Lucca e Pisa che crescono dello 0,5% e la zona del lago di Como che sale del 1,2% e che continua a riscuotere interesse tra chi vuole diventare proprietario di una casa o di una villa di lusso.

> LA VILLA PIU’ COSTOSA D’AMERCA: VALE 250 MILIONI DI DOLLARI

In tantissime zone di Italia i prezzi stanno invece scendendo e questo rende questi luoghi più appetibili per chi desidera fare un investimento in un immobile di lusso. La Toscana sembra essere la regione più penalizzata dall’abbassamento dei prezzi ma rimane sempre la meta preferita dei compratori nordeuropei affascinati dall’architettura e dai panorami di campagna e di mare toscani.

Secondo il team di Knight Frank anche in Liguria e Sardegna scendono i prezzi (in Costa Smeralda del 5%) e scenderanno ancora, anche se queste località attirano compratori mediorientali, tedeschi e nordeuropei in genere.
Il mercato delle ville e delle case di lusso sembra quindi offrire molte occasioni, anche perchè i proprietari sono molto più disponibili a trattare sui prezzi inizialmente richiesti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>