Sul sito della Casa Bianca i gioielli di Melania Trump per QVC

di AnnaMaria Commenta

Che nel sito ufficiale della Casa Bianca si parli della First Lady è cosa abbastanza normale, ma quello che è veramente strano è la scelta di Donald Trump di inserire un’intera pagina dedicata alla biografia dettagliata della moglie Melania Trump, testo nel quale non si parla soltanto dei suoi interessi e delle sue attività benefiche ma si fa un elenco dettagliatissimo delle sue apparizioni pubbliche, dei servizi fotografici, dei magazines su cui è apparsa, e perfino delle sue abilità da business woman, in particolare nell’ideazione della sua collezione di gioielli “Melania Timepieces and Jewelery” per QVC, il noto canale di vendite in tv.

Ed è già polemica accesa, perchè moltissimi siti web americani sospettano che dietro l’inusuale biografia della moglie di Trump ci sia una furbissima operazione commerciale di pubblicità e che Trump abbia provato a puntare l’attenzione sui business della moglie. Solo venerdì, sul sito della Casa Bianca era possibile leggere anche il diretto riferimento al canale di vendita QVC, ma quel particolare passaggio della biografia è stato poi modificato in quanto QVC attualmente non si sta curando della vendita della collezione di gioielli della signora Trump.

Resta però il sospetto che l’inserimento di questo passaggio nella biografia sia stato intenzionalmente rivolto a fare pubblicità agli interessi di business della famiglia del Presidente USA e giornali online come il Washington Post pongono l’accento sulle implicazioni etiche di una tale scelta, che dimostrerebbero come gli interessi privati di Donald Trump siano in forte conflitto con il suo ruolo pubblico di Presidente degli Stati Uniti d’America.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>