Roma by night: appuntamenti di ottobre 2010

di Giulia Ferri Commenta


Ora che le giornate si sono accorciate visibilmente e l’autunno alle porte consente tuttavia di stare fuori casa senza eccessivi disagi è bello poter passeggiare per la città alla ricerca degli svaghi preferiti, dei luoghi prediletti. Roma città eterna offre tantissimi appuntamenti d’interesse culturale e d’intrattenimento soprattutto nelle ore notturne. Vediamo allora quali sono gli appuntamenti di Roma by Night di ottobre.

Fino al 2 ottobre è il Colosseo ad offrire un’opportunità unica con i suoi scenari notturni d’atmosfera austera e di grande suggestione. Illuminata da una grande mongolfiera, che inonda le gallerie e i sotterrai di una luce tenue e velata.
Qui si effettuano visite guidate che spiegano la storia del Colosseo e la mostra dei Gladatores, con una fedele ricostruzione delle armi e le armature di difesa dell’epoca, per concludere l’itinerario sull’arena che sovrasta i sotterranei in cui venivano custoditi gli animali feroci.

Fino al 23 ottobre, ogni sabato le Terme di Caracalla tornano ad intrattenere il popolo romano come 2 000 anni fa, quando la struttura abbellita da piscine, palestre, giardini, marmi e statue potevano ospitare qualche migliaio di persone.

Fino al 3 ottobre presso il Parco Archeologico del Teatro di Marcello, a due passi dal campidoglio, c’è una serie di concerti per il Festival Musicale delle Nazioni.

Per tutto il mese d’ottobre ogni venerdì è possibile far visita ai Musei Vaticani fino alle ore 23.00. Certamente la Cappella Sistina, le sale del Raffaello e il Museo Gregoriano Egizio non rendono il massimo della loro espressione artistica nelle ore notturne ma viene incontro a chi magari è sempre impegnato per lavoro e non riesce a trovare abbastanza tempo per l’arte.
Clicca qui per il programma.
Clicca qui per la prenotazione online.

Sempre per tutto ottobre rimarranno aperte la Casa di Livia sul Palatino e il Tempio di Romolo al Foro Romano. Si tratta di un’apertura straordinaria perchè normalmente questi siti archeologici sono preclusi alle visite del pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.