Ritz-Carlton Reserve in Messico e Villas San Matteo, un lusso per pochi eletti

di Redazione Commenta

Ecco un progetto molto interessante, dal valore di 1,2 miliardi di dollari a Puerto Los Cabos, in Messico dove il Ritz-Carlton, Trinity Investments e il Grupo Questro hanno collaborato per dar via alla realizzazione strutture di lusso nella zona della California del sud.

Su duemila acri sorgerà il primo Ritz-Carlton Reserve in Messico e le Villas San Matteo, ossia quattordici ville unifamiliari di lusso, inoltre il progetto prevede due campi da golf, uno progettato da Greg Norman e riservato al Ritz-Carlton Reserve, l’altro di Jack Nicklaus aperto al pubblico ed un grande porto privato del Messico.

Il progetto Puerto Los Cabos è uno dei più lussuosi della zona e le Villas San Matteo sono abitazioni private da 2.100 mq con suite, piscine e spa con un costo che spazia dagli 850mila e i cinque milioni di dollari.

Dall’altra parte il Ritz Carlton Reserve sarà composto da 124 ville sull’oceano che si affacciano sul Mar di Cortez, tutte dotate di piscine private, terrazze all’aperto con camini e docce esterne.

Eduardo Sánchez-Navarro, CEO di Grupo Questro ha detto che:

Ogni dettaglio del Ritz-Carlton dReserve si sposa perfettamente con le strutture esclusive che stiamo creando. Come suggerisce il nome, è qualcosa di davvero speciale, è una edizione limitata, come una riserva d’annata del miglior vino“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.