Neverland, in vendita il ranch di Michael Jackson a 100 milioni di dollari

di loretta martino Commenta

Sono trascorsi 6 anni dalla morte del re del Pop Michael Jackson eppure la sua incredibile tenuta in California tanto amata da grandi e piccini è ancora alla ricerca del suo prossimo proprietario. Neverland è stata messa in vendita alla cifra di 100 milioni di dollari, circa 22 strutture disposte su una superficie di oltre 2700 ettari di terreno rendono questa immensa proprietà un ranch da favola all’interno del quale di certo non ci si annoia mai.


Tra le 22 strutture presenti la dimora principale si presenta in stile normanno e dispone di 6 camere da letto, due piccole dependance per gli ospiti ognuna dotata di camere da letto e soggiorni e poi ancora una piscina, due laghetti, un campo da tennis, un campo da basket e una sala teatro con 50 posti. E nell’enorme giardino che circonda Neverland Jacko aveva fatto collocare un grande orologio fatto di fiori e statuette di bambini. Ma il giardino è grande abbastanza da accogliere al suo interno uno zoo con un orango tango, un elefante e un lama e per raggiungere lo zoo ecco pronto un trenino su due binari e una locomotiva ribattezzata Katherine.

Questa immensa isola che non c’è è rimasta da sempre ancorata al ricordo di Michael sebbene negli ultimi della sua vita il re del Pop fu costretto ad abbandonare questo posto che per anni aveva rappresentato il suo sogno. Oggi Neverland è molto cambiata dalle sue origini e alla morte di Michael Jackson è stata acquistata da un investitore immobiliare per 22 milioni di dollari; oggi il suo valore è salito a 100 milioni di dollari. Chi sarà il prossimo Peter Pan?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.