Le poltrone 3D di Helen Amy Murray

di Valeria Douglas Commenta

C’è chi è capace di dare nuova vita a sedie, poltrone e divani in pelle abbandonati in soffitta perché consumati dal tempo o fuori moda. E incontrare sulla vostra strada l’artista Helen Amy Murray, specializzata in design per interni, sarebbe una fortuna come poche: lei, una vera maga nel far rinascere qualsiasi complemento d’arredo.

Il suo tocco magico, nonché inconfondibile caratteristica, è quella di andare a incidere il tessuto – in questo caso la pelle – e sollevarlo, fino a creare magnifici disegni ispirati alla flora e alla fauna. Ma la desiger si cimenta anche con altri tessuti, come il camoscio o pesanti tele di seta.

Disponibile a lavori personalizzati, l’artista dà al committente la possibilità di decidere ogni dettaglio: il materiale, il tema, i colori e la tecnica per un risultato unico e più che soddisfacente.

Quanto al prezzo, risulta difficile se non impossibile fare una stima precisa in quanto ogni lavoro richiede una preparazione e un impiego di tempo diverso. Approssimativamente, però, una sedia lavorata con questa particolare tecnica può costare dai 2,500 ai 5,000 dollari.
Chiamateli allora capolavori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.