I giocatori più belli e più brutti del mondiale secondo BeautifulPeople.com

di Redazione 2

Spread the love

I Mondiali di Calcio in Sud Africa si stanno avviando a conclusione e tra poco verranno consegnati i premi come la Scarpa d’oro, il Pallone d’oro dei Mondiali, il Premio Yashin per il miglior portiere, il Premio FIFA Fair Play per la squadra più corretta.

Ma ci sono altri premi assegnati al di fuori dei meriti ottenuti sul campo.

Tempo di lodi e di bocciature anche per il Social Network “per soli belli” BeautyfulPeople.com che ha giudicato i 736 protagonisti del Mondiale non in un’ottica di prestazioni e rendimenti ma sulla base dei muscoli e della loro bellezza fisica.

Prima di darvi la classica stilata sulla base del giudizio imperioso di 200 000 membri desidero sottoporre a Vostro giudizio e a mia modestissima opinione le dichiarazioni di Greg Hodge e di Robert Hintze, rispettivamente managing director e fondatore di BeautifulPeople.com:

Nel suo insieme, la squadra con persone più brutte è l’Algeria,” dichiara Hodge. “Il termine ’testa di trofeo’ avrebbe potuto essere stato coniato per la maggior parte di quella squadra. L’Inghilterra è seconda in questa categoria, capitanata dal giocatore meno attraente del pianeta, Wayne Rooney. I componenti della squadra inglese hanno mogli e fidanzate molto belle, ma ciò è certamente dovuto ai conti in banca che possiedono, e che certamente li rendono molto più attraenti

Come se le principesse baciassero i ranocchi solo se sapesso chi di loro è il principe…a parte il fatto che a mio ininflente parere Rooney non sia così inguardabile da imputare l’unione con Coleen McLoughlin al suo conto in banca, i due si conoscevano dal 2002 quando Wayne era nell’Everton e di certo non aveva gli ingaggi attuali.

Capita a tutti di prendere l’esempio sbagliato ma le dichiarazioni ancora più sconcertanti di Robert Hintze:

Vi è un collegamento diretto fra essere attraente ed essere un grande giocatore di calcio. Molti dei giocatori ’più attraenti’ sono anche i giocatori migliori. Tuttavia, molti di loro sono stati abissati dai propri brutti compagni di squadra.

Fabio Cannavaro conduce la classifica eppure non mi sembra che la sua prestazione al Mondiale sia stata offuscata dai suoi compagni meno attraenti, come l’infortunato Giorgio Chiellini che chiude la classifica degli azzurri.

E anche qui prendere l’esempio sbagliato ci può stare ma cadere in uno svariore pur di pubblicizzare il sito con:

Uomini e donne che vogliano creare i giocatori di classe mondiale di domani, per aumentare le probabilità di successo, devono cercare solo su BeautifulPeople.com attraenti compagni di squadra.

Una sorte di selezione naturale? l’equazione bello = migliore sembra stupida, fallace, pregiudiziosa, tanto quanto l’assioma bello = senza cervello…

Questa la classifica dei più belli dei Mondiali di Calcio Sud Africa 2010:

I giocatori più belli della Coppa del Mondo 2010 (in ordine di bellezza)

1) Fabio Cannavaro, Italia
2) Fernando Torres, Spagna
3) David Villa, Spagna
4) Landon Donovan, USA
5) Thierry Henry, Francia
6) Edinson Cavani, Uruguay
7) Kaka, Brasile
8 ) Cristiano Ronaldo, Portogallo
9) Didier Drogba, Costa d’Avorio
10) Keisuke Honda, Giappone
11) David James, Inghilterra

E questa quella dei più brutti:

1) Wayne Rooney, Inghilterra
2) Franck Ribery, Francia
3) Carlos Tevez, Argentina
4) Vladimir Stojkovic, Serbia
5) Benjamin Huggel, Svizzera
6) Zdenko Strba, Slovacchia
7) Rafik Saifi, Algeria
8 ) Scott Chipperfield, Australia
9) John Terry, Inghilterra
10) Ryan Nelson, Nuova Zelanda
11) Daniel Agger, Danimarca

Commenti (2)

  1. Oddio, Cavani e Honda son belli???

    o_O

  2. Fra i più belli mancano: Fàbregas, Casillas, Bousquets, Podolski, Higuaìn, Suàrez, van Persie e altri.
    In Donovan l’unica cosa che si vede è la fronte, Honda è solo un fighetto dai capelli ossigenati; Henry e Drogba (non per essere razzista) hanno i classici lineamenti troppo grassi e marcati; Cavani è un indigeno e fa impressione.
    Stojkovic e Agger non sono brutti.
    Villa va al primo posto, Cannavaro ha fatto il suo tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.