De Beers, la collezione di gioielli “Imaginary Nature”

di Valeria Douglas Commenta

 La nuova collezione di gioielli di De Beers “Imaginay Nature” narra un mondo fantastico dove le forme naturali si incontrano con il mito e la bellezza. Otto gioielli che raccontano la metamorfosi del mondo naturale. La maison ha evidentemente tratto ispirazione dal diamante, un must per chi ama i preziosi. In alcuni casi è solo la pietra a essere protagonista come con Shawish Jewelery, gioielleria di Ginevra che ha realizzato un anello interamente di diamante, un’unica pietra pazientemente intagliata per diventare un gioiello completo.

C’è poi una spilla che monta un diamante ada 16,38 carati, o gli orecchini in diamanti che curvano a ricordare piume e onde, passando per gli anelli “alati” con diamanti da 4,11 carati che sembrano quasi voler spiccare il volo.

La collezione si ispira non solo alla natura e ai suoi mutamenti ma anche alla stessa metamorfosi insita nel diamante, pietra che necessita di “sbocciare” dallo stato grezzo fino alla perfezione sotto le mani degli esperti della maison.

Come ha dichiarato François Delage, chief executive officer di De Beers Jewellers a WWD:

Abbiamo voluto sottolineare la nostra legittimità come gioiellieri ed esprimere la nostra visione attraverso un gesto di forte creatività contemporanea. Gli otto pezzi della collezione dimostrano la a nostra padronanza nella lavorazione dei diamanti e il know-how della maison in fatto di gioielli.

I prezzi variano da 269.500 euro per gli orecchini in diamanti fino a 4.485.000 euro per la spilla con il diamante da 16,38 carati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.