Cortina Car Club, la passione per le auto storiche e la montagna

di Valeria Douglas Commenta

Un binomio originale ma gradito: Cortina d’Ampezzo e le auto storiche. E’ nato così il Cortina Car Club, il progetto voluto da alcuni tra i principali collezionisti italiani di vetture d’epoca.

Ben undici i fondatori del club, con a capo il presidente Umberto Marzotto, provenienti da varie regioni: Veneto, Emilia Romagna, Lazio e Toscana. La speranza è quella di attirare al più presto anche collezionisti stranieri. L’importante è che il progetto mantenga la sua peculiarità, come ha spiegato il presidente:

Cortina è un luogo esclusivo e il Club deve riflettere questa raffinatezza.


In programma allora, per i prossimi mesi, manifestazioni sportive, progetti di tipo culturale e partnership con gli eventi di Cortina, primo fra tutti il Polo. Il primo appuntamento avverrà d’estate, in occasione del Centenario della Strada delle Dolomiti, quando le auto simbolo degli ultimi cento anni ripercorreranno il giro dei passi dolomitici da Bolzano a Dobbiaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.