Armani Hotel Dubai, l’inaugurazione, la moda e l’eleganza di una maison sempre in ascesa

di Benedetta Guerra Commenta

Finalmente l’Armani Hotel Dubai ha dato il meglio di sé con l’inaugurazione ed il party da 400 ospiti, molti dei quali famosi. Tutto questo è successo una settimana dopo il giorno in cui doveva essere inaugurato, ma come sappiamo, la storia delle ceneri vulcaniche ha bloccato tutti i voli aerei.

Posto all’interno del Burj Khalifa (alto 828 m), l’hotel occupa i primi 8 piani su 154 oltre che il 38simo e 39simo. Il tutto è in perfetto stile minimal Armani, con tonalità scure, corridoi in legno, armadi in pelle, ogni cosa è stata disegnata a Milano, tutto è lussuoso ed elegante, ed i prezzi partono da una base di 1000 dollari per la sistemazione base fino a 13mila dollari per l’ Armani Suite Dubai, di 400 metri quadrati e posta al 39simo piano.

L’hotel dispone di otto ristoranti, un centro termale, una boutique, insomma è un vero gioiello, quel gioiello tanto voluto dallo sceicco Mohamed Al Abbar.
Armani, dopo il boom di Dubai, vuole aprire il prossimo anno un Hotel a Milano, le ville Armani a Marassi in Egitto e il resort di Marrakech.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.