Porsche presenta Book One, il nuovo Laptop di lusso

di AnnaMaria Commenta

Presentato al Mobile World Congress di Barcellona, il nuovo Book One nasce dalla collaborazione della Porsche Design — sussidiaria della nota casa automobilistica — con Microsoft. Si tratta di un laptop di lusso che si trasforma in un tablet staccando la tastiera o ruotandola sul retro dello schermo. L’arrivo sul mercato è previsto per il mese di aprile e il laptop costerà più di duemila euro.
to

Le sue caratteristiche tecniche sono eccellenti: schermo che misura 13,3 pollici, processore Core i7 Intel e 16Giga di Ram, display è smontabile che si stacca dalla tastiera premendo un pulsante sul fianco e si trasforma in un tablet e che si può ruotare di 360 gradi, touchscreen con pennino Stylus Wacom, sistema operativo Windows 10 dello spessore di 15,9 millimetri e peso di circa un chilo e mezzo. La scocca è in alluminio anodizzato, dove è integrata una fotocamera da 5 megapixel.

Insomma, un prodotto due in uno che potrebbe fare gola agli appassionati di tecnologia. E a queste prestazioni bisogna aggiungere un design elegante e raffinato, in perfetto stile Porsche. L’azienda infatti proprio all’estetica è stata molto attenta: creare prodotti tecnologicamente avanzati va bene, ma devono anche essere belli da vedere. Hightech extralusso quindi, come era già avvenuto per il BlackBerry Bold 9900 che con l’aggiunta del logo Porsche è diventato uno smartphone di lusso ad un prezzo che superava la soglia dei mille euro.

> AMOSU E PORSCHE DESIGN PRESENTANO IL PORSCHE DESIGN BLACKBERRY P9981

Poi c’era statao il Huawei per Mate 9 «limited-edition» (solo diecimila unità), alte performance per veri intenditori del design. Tutti ogetti molto costosi ma anche molto eleganti dedicati a quel mercato di appassionati dell’hitech che sono anche molto attenti all’estetica e al design.

> IN ARRIVO IL HUAWEI DI LUSSO IN EDIZIONE LIMITATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>