Yacht di lusso: sono italiani quelli amati dai superpaperoni

di Valeria Douglas Commenta

Sono rigorosamente Made in Italy i superyacht preferiti dai multimiliardari del pianeta. Si chiamano Azimut Benetti, Palumbo, Nuvolari Lenard, Privilege Yard e Fincantieri e sono i marchi più desiderati dai paperoni del momento.

Tra i più gettonati, vi sono gioielli del mare della Benetti, tra i preferiti di Petra e Tamara Ecclestone, che non hanno badato a spese per affittare questo yacht chiamato, e non poteva essere altrimenti, Diamonds Are Forever. Guidare questa bellezza tra Capri e Ponza in compagnia di tutta la famiglia, ha un prezzo, 360.000 euro alla settimana, non un granché per qualcuno. Sempre firmato Benetti, il trendy Silver Angel del magnate russo Vladislav Doronin.

Imponente anche il megayacht del regista premio Oscar Steven Spielberg: si tratta dell’oceanico Seven Seas, uno yacht di lusso di 86 metri frutto della bravura di Nuvolari Lenard, uno studio di design di fascia alta, con sede a Scorzè, Venezia, specializzato nella creazione stilistica di yacht e superyacht. Non poteva certamente mancare in questo bouquet d’altissimo livello, il Columbus Sport Hybrid dei Cantieri Palumbo, adorato da personaggi molto attenti all’ambiente come la bellissima cantante Mariah Carey. Si tratta infatti di uno yacht interamente in alluminio, sportivo ma allo stesso tempo ecologico, elegante, e dotato di tutti i comfort di un megayacht.

Un altro russo, Vladimir Olegovich Potanin, ha acquistato da Fincantieri Yachts, il Serene, un capolavoro su ben sette ponti, che dispone di due piattaforme per gli elicotteri e dell’alloggiamento per un minisommergibile capace di toccare i 100 metri di profondità. Ha un equipaggio di una cinquantina di persone e nel luglio scorso, mentre era nelle acque di Portofino, ha ospitato anche l’attore Leonardo Di Caprio.

Angelina Jolie e Brad Pitt hanno commissionato infine uno yacht rivolgendosi ai cantieri navali di Privilege Yard SpA. di Civitavecchia.

Photo Credits | Benetti Yacht

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.