Noah pod, la capsula della sopravvivenza contro catastrofi naturali

di Benedetta Guerra Commenta

Dopo le varie catastrofi naturali che si sono verificati durante l’anno, molte persone impaurite e credenti delle teoria catastrofista, nella fine del mondo, o che la nostra civiltà sarà vittima di un grande cambiamento nel dicembre 2012 … sono ricorse ai ripari.

I giapponesi, che sono stati i più colpiti di quest’anno, hanno avuto le idee più folli, è una società con sede a Hiratsuka, proprio in previsione di una possibile catastrofe ha sviluppato una “palla” della sopravvivenza.

Questa bolla o palla, permette di sopravvivere ad uno tsunami, un tifone o un terremoto. Per creare questa capsula chiamato “Noah pod“, gli ingegneri della CosmoPower sono stati direttamente ispirati alla storia di Noè.

È costituito da un materiale forte capace di tenervi al sicuro per tutto il tempo del disastro, ma non è tuttavia efficace contro gli incendi, ma attenzione perché se soffrite di claustrofobia dubito che possiate entrare al suo interno.

Queste capsule possono ospitare da 4 a 12 persone, non ha riserve di cibo, ed è fornita di una barra che vi aiuterà a mantenerla il più diritta possibile per evitare di essere colpiti da tutti i lati.

La produzione dei modelli più piccoli avrà inizio nel mese di febbraio, sapendo che già che sono stati fatti già 500 pre-ordini.


La boule de survie contre les Tsunamis et séismes di Spi0n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.