Louis Vuitton ed il servizio My Monogram

di Benedetta Guerra Commenta

Louis Vuitton inventa la borsa personalizzata! Louis Vuitton ogni anno si reinventa, ma secondo alcuni, quest’anno si è superato in tutto, difatti, sarà possibile personalizzare le borse con le proprie iniziali, grazie alla tecnologia moderna, in questo modo, le borse più famose e più desiderate al mondo resteranno uniche!

Il nuovo servizio offerto ai clienti a Louis Vuitton, è chiamato “MY Monogram“, non a caso, è un programma per i computer.

La maison di moda, già a quel tempo ha dato la possibilità di personalizzare con le proprie iniziali ed i colori della casata (supponendo che sia di origine nobile) tutte gli articoli da viaggio come trolley, valige e cappelliere. Le famiglie con titolo nobiliare o non, potranno ottenere il loro stemma sulle valigie.

Oggi, Louis Vuitton ha deciso di proporre questa idea, a tutti coloro che vogliono sentire propria la valigia!

Il metodo di esecuzione è molto semplice, in primo luogo,si va in una boutique di LV, lì ci sarà uno studio di computer in cui sarà possibile scegliere tra i 200 milioni di combinazioni di colori e stili per specifiche iniziali e due bande colorate, tutto sarà rigorosamente fatto a mano con colori acrilici.

Per ora il servizio è disponibile solo per i tre modelli: il Kepall Bag, Speedy bag ed il trolley Pegase. In secondo luogo, l’ordine viene inviato alla fabbrica di Louis Vuitton Asnières, ed il prodotto sarà realizzato in 4 settimane.

La particolarità sta nel fatto che la personalizzazione è realizzata attraverso una tecnica che consente di stampare su tessuto originale, con la famosa LV tela.

Il servizio di personalizzazione per l’Italia è al momento disponibile solo nei negozi di Milano e Roma, ma a fine 2009 ci sarà anche nelle città di Torino, Firenze, Napoli, Verona, Venezia e Bologna.
Insomma, ad ognuno la sua borsa personalizzata Louis Vuitton!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.