Ladurée, i macarons sono arrivati a Milano

di Redazione Commenta

Parigi si avvicina a Milano. Tant’è che la storica pasticceria di lusso Ladurée è arrivata in via Spadari, 6. La boutique francese è famosa in tutto il mondo per i pasticcini più amati dalla regina Marie Antoinette ovvero i macarons.

Dopo averli visti interpretati anche da Christian Louboutin, i macarons arrivano dunque nel nostro Paese. Il negozio del capoluogo lombardo, poi, ricorda in tutto e per tutto lo spirito della storica decoratrice Madeleine Castaing, colei che ha ideato le famose boutique parigine.

Sul banco di vendita rivestito in legno di mogano e in marmo Breccia, le confezioni sono particolari, veri e propri scrigni dorati che custodiscono i dolcetti come se fossero gioielli. Insomma, più che una pasticceria siamo di fronte a un regno della dolcezza ove accontentare il palato.

Tutto merito dell’intuizione della signora Svetlana Voloshyna per aver portato il progetto in Italia, mentre la direttrice Clara Murano ha spiegato:

La boutique punta su raffinatezza, buon gusto e un ambiente accogliente. Non a caso nasce in pieno centro. Per il debutto milanese abbiamo scelto colori e gusti delicati, ispirati alla festa della mamma. Creeremo un ambiente familiare, senza stravolgere lo spirito originale.

Al momento nella pasticceria non è possibile fare consumazioni all’interno, ma presto sembra verranno allestiti tavolini per poter gustare i famosi dolcetti insieme a una tazza di tè.

Torniamo però ai macarons. Venduti al prezzo di otto euro all’etto – 1 euro e 60 al pezzo più l’eventuale costo della confezione – questi dolci giungono direttamente da Parigi e si vestono a tema per ogni stagione. I due morbidi gusci di pasta di mandorle dal sapore delicato vedono tante diverse farciture. Qualche esempio: basilico e liquirizia, menta e vaniglia, pistacchio, rosa e violetta, ciliegia, cioccolato e così via.

Quanto alla storia di Ladurée, questa comincia nel 1862 quando Louis Ernest Ladurée apre il suo panificio in rue Royale 16, trasformato ben presto in una pasticceria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.