Kar (Kitchen Assistant Robot), 5 anni è previsto il lancio del robot frutto della collaborazione tra Panasonic e IRT-Giappone.

di Redazione Commenta

Spread the love

Questo potrebbe essere un sogno che si avvera per tutte le persone che hanno davvero bisogno di una mano in casa e non sono portate, ma potrebbe anche essere un comodissimo aiuto ai totali scansafatiche.

Vi presentiamo allora di Kar (Kitchen Assistant Robot): la Panasonic in collaborazione con la IRT Research Institute del Giappone, stanno lavorando giorno e notte per sviluppare in maniera efficiente questo ambizioso progetto di creare un robot che aiuti nelle faccende domestiche. Da sempre agognato e visto e rivisto nelle avventure dei Jetson.

La funzione principale è quella di lavare i piatti; pensate, il robot avrebbe, apparentemente, 18 sensori nelle sue “mani” installate allo scopo di fare comprendere all’androide sia la forma che la grandezza dei piatti.
I sensori permettono al robot di prendere anche un solo oggetto in mezzo a tanti. Il prototipo fa bene sperare le due aziende che già preannunciano un successo assicurato per quando il prodotto sarà pronto per il mercato. La stima della data di vendita precisa è ancora, ovviamente, oscura, ma possiamo affermare che sarà in vendita tra non prima di 5 anni.

Parlando del look di questo androide casalingo, possiamo dire che tanto assomiglia ad un tostapane con le braccia.

Finalmente ci sarà qualcuno davvero felice di lavarvi i piatti. Sappiamo che a molte persone proprio non gli va di fare nulla, e il nostro amico robotico potrebbe risolvere a questi molti problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.