Hotel di lusso e Golf: Tortuga Bay nella Repubblica Dominicana

di Giulia Ferri Commenta

Torniamo a parlare del Leading Hotels of the World, il circuito alberghiero che comprende oltre 430 hotel extra lusso sparsi in tutto il mondo. Per gli amanti del golf e del lusso ci sono ben sei alberghi di riferimento: il , il Canouan Resort at Carenage Bay – The Grenadines a Canouan nel Mar dei Caraibi, L’Hotel Guarda a Crans Montana in Svizzera, Hotel Royal ad Evian nel Lago di Ginevra, Le Touessrok nelle isole Mauritius, e La Residence des Cascades a Hurghada in Egitto.

Oggi daremo uno sgardo al Tortuga Bay di Punta Cana nella Repubblica Dominicana dove sono presenti ben due campi da golf di livello internazionale, La Cana e Corales. La Cana è stato definito dall’autorevolissima rivista Golf Magazine il miglior campo da golf dei Caraibi, paragonadolo a quello di Pebble Beach (famoso per gli scenari e la presenza del jet set mondiale e dello spettacolo). E’ sicuramente una delle location più esclusive che possono vantare campi da golf di un certo livello, impegnativo anche per golfisti semi-professionisti. Non a caso gli interni del Tortuga Bay sono stati progettati dallo stilista Oscar de la Renta, profeta in patria, mentre il green è opera di Paul Burke Dye, uno dei designer più eccentrici (si racconta che abbia abbattutto personalmente un intero bosco con il suo bulldozer). La Cana ha 14 buche ed è in manto erboso “Seashore Paspalum”.

L’altro campo da golf si chiama, il Corales ed è stato progettato Tom Fazio, un designer texano che già alle Bahamas si è cimentato in un percorso sullo sfondo della barriera corallina e per questo anche criticato da una frangia di ambientalisti. Insomma il Tortuga Bay rappresenta per il golfista il sogno caraibico d’eccellenza e lo proietta in una dimensione quasi surreale nella quale gli elementi del gioco si fondono con la natura circostante. Non a caso Punta Cana è stata dichiarata Paradiso Tropicale dall’Unesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.