ll fondatore di Amazon compra il Washington Post per 250 milioni di dollari

di Gaiumi Commenta

jeff bezos washington post

Il Signor Amazon, ovvero Jeff Bezos comprerà il Washington Post per 250 milioni. Il fondatore del colosso americano, non coinvolgerà Amazon, ma sarà l’unico investitore, come individuo e non come compagnia.

“La conclamata capacità imprenditoriale di Jeff Bezos e il suo genio per gli affari  ci sembrano qualità eccellenti per essere il nuovo editore del Post”. Spiega Donald Graham, amministratore delegato, nonchè presidente del Post. “

Katharine Weymouth, nipote di Donald Graham, rimarrà salda al suo posto di editore e amministratore delegato del Post, ma cambiamenti saranno necessari per far fronte alla forza dell’informazione via internet, uno dei principali fattori che hanno fatto segnare cali di abbonamenti del Post negli ultimi tempi. Rassicura i collaboratori Jeff Bezos, anche se è normale temere “il nuovo”.

“Non guiderò il Washington Post giorno per giorno. Il Post ha già un eccellente team al comando, che sa molto più di me di media e sono grato che abbia accettato di restare. Il dovere del Post resterà quello nei confronti dei lettori”, ma cambiamenti sono necessari perchè internet ha cambiato “quasi tutti gli aspetti dell’industria. Non c’è una road map e delineare la strada davanti non sarà facile. Dovremo inventare e questo significa che dovremo sperimentare”.

Amazon nasce nel 1994 e oggi è uno dei colossi di shopping online più di successo al mondo e Jeff Bezos non contento si lancia in una nuova avventura editoriale, una scommessa importante con un investimento milionario.

Via | Wired

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>