Collier di perle Mikimoto da un milione di dollari

di Valeria Douglas 3

E’ dal 1893, anno in cui il fondatore Kokichi Mikimoto ottenne la prima perla coltivata della storia e fondò l’azienda che porta il suo nome, che il brand Mikimoto si occupa a livello mondiale di perle di alta qualità. Tra le più famose, quelle Akoya o le perle South Sea che vanno a unirisi a oro e diamanti in un matrimonio perfetto caratterizzato da ottima qualità e design.

L’ultimo capolavoro è costato – in termini temporali – ben 10 anni di lavoro, e il risultato finale può dirsi eccellente. Si tratta infatti di un collier composto da ben 27 perle White South Sea identiche, dalla misura rara e dall’aspetto opalescente che si modifica al variare della luminosità.

La collana si completa da una chiusura ovale in diamanti da ben 11.92 carati. Il prezzo? All’incirca un milione di dollari e soltanto per un periodo limitato presso la gioielleria newyorkese di Mikimoto.

Commenti (3)

  1. Ciao,
    è possibile trovare le perle di Mikimoto Perle, a Bologna a Casalecchio di Reno.
    L’azienda (Gioielleria Patricia Papenberg) ha un gruppo su facebook qui: http://www.facebook.com/group.php?gid=67347939857

Lascia un commento a Elga ferrari Cancel Reply

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>