Perle di Bianca, il profumo della Firenze rinascimentale

di Valeria Douglas Commenta

Perle di Bianca è la nuova fragranza che racchiude le essenze degli orti botanici fiorentini: gelsomino, fiori di arancio, mora, ambra e iris.

Il profumo nasce dall’amore per il bello, per l’arte e la storia. A capo del progetto c’è Simone Cosac Naify, l’imprenditrice brasiliana che nella vita si occupa di libri d’arte. Ed è stato proprio il richiamo dell’arte che l’ha portata a vivere in una residenza storica a Firenze, Villa la Tana, dove ha sentito nascere l’esigenza di creare questa fragranza.

La realizzazione del profumo è stata affidata a un gruppo di esperti profumieri che l’hanno conservata in un flacone essenziale di cristallo trasparente. Caratteristico è il fregio-simbolo, presente anche sulla scatola, con una perla incastonata in un disegno astratto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>