In vendita per 7.7 milioni di dollari l’appartamento di Frank Sinatra

di Benedetta Guerra Commenta

A New York, l’attico appartenuto a Frank Sinatra tra gli anni ’60 e il ‘72 è in vendita per la modica somma di 7.7 milioni di dollari.

Lo chef Luciano Belloni «Zeffirino», cuoco e amico per 40 anni di «The Voice», ha reso noto che il cantante usò l’appartamento per feste, con ospiti del calibro di Marilyn Monroe, il presidente John Fitzgerald Kennedy e Sammy Davis Junior e molti altri ancora.

L’ appartamento grazie alle finestre panoramiche ha una visione completa su New York, la casa di circa 300 metri quadri su due livelli, è composta da quattro camere da letto e ampi saloni, una esclusiva palestra privata e a un «puttin green» per le partite di golf.

In omaggio alla sua grande amicizia con Frank Sinatra «Zeffirino» ha promesso «una serata di troffiette al pesto, mandilli e paffuttelli alla Frank» per il multimilionario che acquisterà l’appartramento.

Sinatra comprò l’appartamento sull’Upper East Side nei primi anni sessanta, vendendolo poi nel 1972 ed ora il suo attuale proprietario ha deciso di metterlo in vendita.
Sono molti gli appartamenti di persone famose o diventati famosi grazie a film cult nell’Upper East Side, che vengono messi in vendita a prezzi esagerati … ma questo si sa, è normale nella grande mela.

L’attico, è su due livelli, dispone di quattro camere da letto e quattro bagni, un grande salone, ed una terrazza perimetrale.
Come abbiamo detto in precedenza l’appartamento ha quel qualcosa in più, come la palestra privata, una scala a chiocciola di vetro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.