San Valentino 2009, regalate i gemelli di Robert Tateossian

di Redazione 1

Ogni azione è lecita per ricordare che San Valentino è ormai alle porte. Compresa quella di regalare e indossare un paio di gemelli a forma di cuore. Le nuove creazioni dedicate agli innamorati sono frutto del lavoro di Robert Tateossian, ribattezzato “Il Re dei Gemelli” da Suzy Menkes, giornalista di moda dell’International Herald Tribune.

Per San Valentino, il designer – famoso per lavori originale in pelle, oro 18 carati e argento – ha infatti lanciato una nuova collezione di gemelli che uniscono il metallo rodiato ai cristalli Swarovski. Il pezzo forte è senza dubbio il gemello oversize a forma di cuore, realizzato con una pietra semipreziosa, lavorata e incastonata su montatura in metallo rodiato. Originale, poi, quello a forma di busta con scomparto segreto per contenere un messaggio d’amore.


Tateossian, che ha iniziato quasi per caso la sua avventura nel campo della moda:

Nel 1990, dopo un passato nella city come banchiere per Merrill Lynch, una delle più famose banche d’investimento, desideravo un lavoro più creativo. Mi sono licenziato e ho iniziato come designer di gilet. Poi mi sono dedicato al mondo dei gioielli. Volevo avere il tempo di viaggiare e di creare. E oggi trovo ispirazione proprio durante i miei viaggi. Ad esempio posso innamorarmi della bellezza del paesaggio, dell’architettura di un palazzo o di una mostra d’arte.

spiega così il concetto di eleganza in uomo:

E’ uno stile di vita. E’ un modo di sentirsi a proprio agio nei propri abiti, nei propri sentimenti, nel proprio modo di essere. Eleganza è individualità. L’eleganza viene da dentro, non importa cosa indossi. Puoi essere elegante con un maglione di cachemire, un jeans e un paio di mocassini. O con un suit sartoriale e una camicia con i polsini.

Le creazioni Tateossian si trovano negli stores più prestigiosi di Londra, New York, Tokyo, Mosca, in Medio Oriente ed in tutta Europa.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.