Roberto Cavalli, 85 punti vendita entro il 2015 in Cina

di Benedetta Guerra Commenta

Il brand di alta moda italiano Roberto Cavalli ha deciso di rafforzare la sua presenza in Cina attraverso l’apertura di nuovi 85 punti vendita nell’arco dei prossimi 5 anni.

Questo è ciò che prevede l’accordo della maison con la compagnia di vendite al dettaglio UCCAL, a joint-venure che prenderà il nome di ”Roberto Cavalli China” e che sarà detenuta al 75% dal gruppo italiano.

L’azienda annuncia che i primi negozi previsti dall’intesa verranno aperti a Pechino e Shangai a fine 2011 e all’inizio del 2012.
Alcuni ”store”, per l’esattezza cinque, saranno sotto il marchio ”Roberto Cavalli”, mentre i rimanenti ottanta sotto i brand piu’ popolari come ”Just Cavalli” e ”Class Roberto Cavalli”, gestiti direttamente dalla UCCAL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.