Gioielli Possession de Piaget con Olivia Palermo

di Sara Mostaccio Commenta

La maison Piaget ha scelto Olivia Palermo per lanciare la nuova linea di gioielli Possession: la socialite è stata fotografata dal marito e gli scatti sono pieni d'amore.

La maison di gioielleria Piaget presenta la sua nuova collezione di gioielli scegliendo la bellezza moderna di Olivia Palermo per lanciare la linea Possession de Piaget. La socialite e it-girl, tra le più fotografate in tutti gli eventi relativi alla moda, è la perfetta testimonial per una collezione che si propone come lussuosa ma contemporanea.

La Palermo è diventata una vera e propria icona della moda sfoggiando sempre uno stile attento e ricercato, che sa essere moderno ed elegante, impeccabile e con un gusto originale e mai sfacciato. È lo stesso spirito che caratterizza i nuovi gioielli di casa Piaget che l’ha scelta come volto e simbolo di questa nuova linea.

La socialite americana diventa protagonista degli scatti che presentano la collezione dopo Jessica Chastain e Dorothée Gilbert, precedenti modelle del brand. La scelta è caduta su di lei anche in virtù del fatto che la sua storia d’amore con il marito e modello Johannes Huebl è una delle più chiacchierate e solide del mondo dello spettacolo: ambedue bellissimi, pieni di stile e innamorati, sono la coppia perfetta per raccontare una linea di gioielli che si chiama Possession ed è essa stessa una dichiarazione d’amore.

La linea comprende anelli, collane, pendenti e bracciali, tutti dallo stile essenziale e originale insieme, con uno spiccato gusto moderno e declinati in oro classico, spesso con l’aggiunta di file di scintillanti brillanti.

La chicca? Le foto della modella d’eccezione sono scattate dal marito in persona. Il risultato è molto bello, luminoso e pieno di fascino. Da ogni scatto sembra trapelare lo stesso amore che lega i due protagonisti dell’ad campaign, una davanti all’obiettivo e l’altro dietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.