Carnevale di Todi dal 20 febbraio all’8 marzo 2011

di Giulia Ferri Commenta

A Todi in provincia di Perugia come ogni anno ci sarà Carnevalandia dal 20 febbraio all’ 8 marzo 2011 ritornerà il carnevale medievale ed è una manifestazione che prevede numerosissimi appuntamenti: incominciando con dei tornei sportivi, le esibizioni di danza e dalle feste in maschera alle mostre di costumi solamente medievali.

Sabato 5 marzo è prevista una gara di tiro con l’arco, la cena medievale e la ricreazione del rogo della strega Matteuccia.

Il carnevale di Todi è il primo carnevale caratterizzato nel medioevo che si svolgerà nella magnifica e bellissima regione dell’Umbria. Per le strade dell’immediata periferia di Todi sfileranno oltre 300 bellissime figuranti in costume che daranno spettacolo con scene medioevali e battaglie combattute da degli esperti maestri dell’arme, giostre di cavalli, sbandieratori, tanti giochi e arcieri con frecce di fuoco. Carnevalandia avrà il suo culmine nel fine settimana del 6 marzo con delle scene medioevali, i mangiafuoco e i trampolieri, giullari e cantastorie, arcieri e cavalieri, insomma veramente delle cose fantastiche da non mancare e anche sbandieratori e falconieri daranno vita ad uno spettacolo con oltre 400 figuranti in costume e con la partecipazione dei gruppi rievocazioni storiche di molte realtà del centro Italia.

A carnevalandia però non prevede solo costumi ma anche moltissime sfilate di carri tradizionali.

E per questo evento della sua undicesima edizione è in programma la sfilata di quattro magnifici carri allegorici il 20 e il 27 febbraio, in un trepidio di musica e maschere, artisti vari stelle filanti e carri inediti realizzati ancora con la tecnica antica della cartapesta e non mancano le buonissime crisciole da mangiare e tanti altri dolci.

La sfilata percorrerà le vie del paese incominciando il 20-27 febbraio e 6 marzo 2011 a partire dalle ore 15.00.

Qui sopra vedete la foto in cui ritrae una scena del carnevale di Todi.

Quindi non mancate a queste favolose e bellissime sfilate di maschere e carri medievali insieme a tanta musica, artisti e i buonissimi dolci tradizionali. E per vedere le favolose vallate e colline verdi dell’Umbria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.